Élite. Educare per i tempi bui

13.00 

Categoria: .
Descrizione

Autore: Gerd-Klaus Kaltenbrunner

ISBN: 9788897160236
PAG: 109
Dimensioni: 145x210x10

Meritocrazia o uguaglianza ad ogni costo? Governo dei migliori o culto della mediocrità?
Già la Bibbia lo insegna: multi vocati, pauci electi. Gerd-Klaus Kaltenbrunner, filosofo e polemista sui generis, in questo breve ma istruttivo libretto mette alla berlina utopie e ipocrisie dell’egualitarismo, evidenziandone i cortocircuiti sociali, politici e culturali.
è il primo libro di Gerd-Klaus Kaltenbrunner tradotto in italiano.
Non tutti, purtroppo o per fortuna, abbiamo le stesse capacità, le stesse forze e gli stessi interessi, e riconoscerlo è già un primo passo – solo in apparenza paradossale – per costruire una società più giusta. Le élite ci sono sempre state e sempre ci saranno; meglio pensare insieme a come farle “funzionare” per l’unica uguaglianza possibile: quella delle opportunità.

Gerd-Klaus Kaltenbrunner (1939-2011), dopo gli studi di filosofia e diritto a Vienna, sua città natale, ha lavorato a lungo come redattore editoriale in Germania, misurandosi a più riprese con la saggistica storicopolitica e storico-religiosa e collaborando con riviste specializzate e quotidiani prestigiosi; negli anni ’90 si è ritirato a vita eremitica. È stato definito “la superstar assoluta del nuovo conservatorismo tedesco”. Tra le sue opere: Vom Geist Europas (3 voll., 1987-1992); Johannes ist sein Name (1993); Dionysius vom Areopag (1996)..

Share this post